Autograf: New York Public Library (US-NYp), Sign. MNY Folder 1
Abschrift: Library of Congress Washington D.C., Music Division (US-Wc), Sign. Maia Bang Hohn Collection
Druck 1: Niccolò Paganini, Epistolario, hrsg. v. Roberto Grisley, Bd. 1, Mailand 2006, S. 618f.
Druck 2: Maria Rosa Moretti, „Sei giorni di una tournée europea di Niccolò Paganini: Kassel - Göttingen - Kassel, 25-30 maggio 1830“, in: Rivista Italiana di Musicologia 41 (2006), S. 273-306, hier S. 290
Inhaltsangabe: Georg Kinsky, Versteigerung von Musiker-Autographen aus dem Nachlaß des Herrn Kommerzienrates Wilhelm Heyer in Köln im Geschäftslokal der Firma Karl Ernst Henrici. Montag, den 6 und Dienstag, den 7. Dezember (= Katalog Henrici und Liepmanssohn), Bd. 1, Berlin 1926, S. 100
[Beleg: Arnolde Bonaventura, Gli Autografi Musicali di Niccolò Paganini (= Katalog Olschki), Florenz 1910, S. 13]

An
den Kaiserl. Österreichschen
Kammervirtuosen Herrn
Ritter Paganini.
jetzt in
Göttingen.
in der Krone.
 
franco.
sehr eilig
 
 
Pregiatissimo Sign. Cavaliere Paganini,
 
Vedo col maggior rincrescimento dalla Sua onorata lettera che la cattiva recetta del suo primo concerto sta per essere un impedimento all'esecuzione di Sua onoratissima promesse. L'unica causa che possiamo ritrovar di quella parca entrata si è l'inerzia in cui il pubblico è rimasto fin adesso sul suo arrivo; e non v'è dubbio alcuno che'l secondo concerto non rispondi intieramente alle sue aspettazioni. Il pubblico arrivando in quei giorni di festa dai contorni e dalle città vicine essendo pienamente istruito della sua presenza non mancherà di rendersi in folla a quello di domenica. La prego perciò di ricevere l'offerta che stiamo a farle pel avvantaggio Suo, cio' è d'accettare l'intera ricetta del secondo concerto e di dividere colla direzione quella del primo.
Mi rincresce per altro di non poter in niun caso disempegnarale dalla Sua parola data per iscritto, avendo fa conto sicuro sulla sua pregiata promessa nel arangiami fo del concerto S.A.R.1 sperando sentirle una seconda volta non mancher à d'assegnarle il regalo per i due concerti. Spero infine che la nostra città di Cassel risponderà con tutta la riconoscenza al piacere d'aver sentito il celebre virtuoso.
Ho l'onore di protestarmi
 
di V.S. pregiatissimo
Umilissimo Obblig.
Servitore
Louis Spohr.
 
Cassel di 27 Maggio (1830)

Autor(en): Spohr, Louis
Adressat(en): Paganini, Niccolò
Erwähnte Personen: Wilhelm II Hessen-Kassel, Kurfürst
Erwähnte Kompositionen:
Erwähnte Orte: Kassel
Erwähnte Institutionen: Hoftheater <Kassel>
Zitierlink: www.spohr-briefe.de/briefe-einzelansicht?m=1830052713

http://bit.ly/2Kyz9qW

Spohr



Dieser Brief ist die Antwort auf Paganini an Spohr, 26.05.1830. Paganini beantwortete diesen Brief am 28.05.1830.
Die beiden Drucke edieren nach der Abschrift.
 
[1] Abk. f. „Sua Altezza Reale“; gemeint ist Kurfürst Wilhelm II.

Kommentar und Verschlagwortung, soweit in den Anmerkungen nicht anders angegeben: Karl Traugott Goldbach (30.06.2018).